domenica, 19 Dicembre, 2021

De Luca cancella Natale e Capodanno

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

Lo sceriffo colpisce ancora. E stavolta il lanciafiamme non deve neppure usarlo. Vincenzo De Luca nel pomeriggio di oggi, domenica, ha firmato l’ordinanza numero 28 con cui di fatto ha cancellato in un sol colpo il Natale ed il Capodanno di tutti i campani.

Già, perchè da oggi e fino al primo gennaio saranno vietate tutte le feste ( comprese, quindi, quelle di laurea, compleanno e simili ) anche nei locali al chiuso come discoteche e sale da ballo. A questo si aggiunge, poi, il divieto di vendita di bevande alcoliche e non, ad eccezione dell’acqua, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico.

Insomma, quello del 2021 sarà un Natale ed un Capodanno all’insegna delle restrizioni.

Una doccia gelata per i tanti commercianti alle prese già da qualche giorno con i preparativi per i mega-aperitivi a cui la città di Caserta era abituata. Migliaia di persone per tanti anni hanno invaso la città di Caserta, brindando al nuovo anno nelle strade principali del centro. Nulla da fare. Come l’anno scorso, toccherà rimandare al prossimo anno i festeggiamenti ‘nella normalità’ a cui eravamo stati abituati.

L’ombra del Covid19 e della variante Omicron non lascia tregua neanche in Campania dove nella giornata di oggi si sono registrati 2006 positivi e due morti, con l’indice di contagio stabile al 5,23%.

Potrebbe interessarti anche

Sondaggio Amministrative a Capua: Romano e Brogna i più conosciuti ma i meno attraenti. Del Basso la più stimata

Carmela Del Basso sindaca ‘per’ Capua: ecco le liste

Biodigestore, Napoletano (FdI): “Consiglio da rinviare. Vi spiego il perché”